lunedì 6 maggio 2013

Auckland, Turbanti Indiani e Chiacchiericcio


Auckland qualche settimana fa, quando ancora il sole si ricordava di questa città. 
...

Questo è il mio terzo mese lontana da casa, sto iniziando ad ambientarmi, ma di cercare casa non ci penso minimamente, i costi sono allucinanti!! 
La vita in ostello non è malaccio una volta che ci fai l'abitudine, e poi è solo per qualche mese..oddio 6/8 mesi sono un po' in effetti, ma non una vita ;)
Tra un mese sarà giugno, e per la prima volta nella mia vita, questo mese coinciderà con la fine dell'estate.
Pioggia,pioggia e ancora pioggia, ho rinunciato all'idea di avere dei capelli decenti.
In questo post non parlerò di nulla in particolare, anche perche momentaneamente non ho nuove tendenze da proporre su Inside the Select.
Questo "90's power" dilagante, non mi piace particolarmente, calzetti bianchi in bella vista, ombelichi che spuntano nuovamente fuori da t-shirt cortissime.
No decisamente non mi fa impazzire, e in giro non vedo altro, come in ogni altra tendenza, finisce per essere esasperata e ovunque ti giri non vedi altro.
Nauseante!
La cosa più esaltante vista in fatto di moda, negli ultimi mesi, sono stati i turbanti degli indiani... non sto scherzando!
Il modo in cui si fasciano la testa con queste lunghe strisce di stoffa lo trovo affascinante. 
Si decisamente! i turbanti degli indiani sono stati gli unici in fatto di "moda" a colpirmi in questi ultimi mesi.

Non so mai come concludere i post, per cui ecco ascoltatevi Grimes!
CIA'


Nessun commento:

Posta un commento